mercoledì 17 ottobre 2012

brindisi

ai poeti e agli scellerati,
al vestito bianco dello sposo,
alle stelle fiorite e ai buchi di groviera,
al no della sposa che ha detto si all’adulterio.

5 commenti:

  1. la sposa mi sembra quella della canzone di de gregori...

    RispondiElimina
  2. Lo sposo in bianco... Massì, libiamo.

    RispondiElimina
  3. ma soprattutto ai poeti e agli scellerati... o ai poeti scellerati.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  4. un brindisi a te...in alto i calici

    RispondiElimina