martedì 11 dicembre 2012

addio collega



a piazza del popolo c’è brusio
ogni volta che lavoro,
controllo la francese, attento.
sale giovane, angelino,
sale beffardo, leonida,
a piazza del popolo il brusio non c’è più.

2 commenti:

  1. Quanto l'ho amato quel film. E quel finale, evocato dai tuoi versi, con l'emozione che sale insieme all'aerea musica di Trovajoli, ad esprimere l'inesprimibile sentimento di empatia e fratellanza per due che sono morti ammazzati da un potere moribondo per non esser riusciti ad uccidere, riaffermando con prepotente fulgore il loro essere vivi, il loro destino di immortalità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un gran bel film, con un cast eccezionale e che la dice lunga sul popolo "sovrano".
      e quella fucileria musicale che accompagna l'ultimo sguardo di robert hossein e ti rimbomba dentro.
      è proprio vero, si cambia tutto per non cambiare nulla.

      Elimina